Deinos Rings

Sono anelli dalle forme organiche, primordiali, simili ad elementi ossei. Il primo nato è quello la cui forma ricorda esplicitamente una vertebra.

L’idea iniziale nasce dallo studio di forme-impronte fatte con la creta, dagli spazi pieni e dagli spazi vuoti fra le dita, tramite volumi ergonomici che permettono qualsiasi movimento delle dita. I deinos* rings sono oggetti tattili, che vanno percepiti indossandoli. Nonostante l’apparenza sono leggeri perché realizzati tramite la tecnica dell’ elettroformatura che permette la realizzazione di elementi grandi e vuoti all’interno come se fossero gusci.

*deinos = terribile, in greco. Prima parola del binomio “deinos + sauros” = dinosauro

Questo slideshow richiede JavaScript.

Photo Credit • Luciano Cipullo, Sergio Maraboli